Seleziona una pagina

In questo articolo vediamo come Installare un server MQTT Broker su Windows, eseguito come servizio utilizzando Eclipse Mosquitto.

Questo metodo potrà tornarvi utile se decidete di non utilizzare un Raspberry Pi per l’installazione di Home Assistant.

Ad esempio nel mio caso avendo un QNAP TS-251 ho virtualizzato Docker (Home Assistant è installato li) e la macchina Windows che ospiterà il servizio Mosquitto Broker.

Nel caso decidiate di acquistare un QNAP TS-251 vi consiglio di aumentare la RAM ad 8 GB per avere un esperienza di virtualizzazione più fluida.

Qui trovate uno sconto del 40% sugli HD per il vostro NAS.

  1. Scarichiamo Eclipse Mosquitto. In questo caso io ho utilizzato la versione: mosquitto-1.4.15a-install-win32.exe
  2. Eseguiamo il file come amministratore ed installiamolo. (al termine l’installazione darà un errore riguardante alcune DLL mancanti non vi preoccupate ora le andremo ad inserire)
  3. Scarichiamo Open SSL Light. Io ho utilizzato la versione v1.0.2o a 64bit.
  4. Andiamo su pThreads. Scarichiamo la DLL: pthreadVC2.dll
  5. Installiamo Open SSL Light appena scaricato.
  6. Andiamo nella directory di Open SSL Light (la trovate sotto C:\) nella cartella BIN cercate libeay32.dll e ssleay32.dll e copiatele nella cartella principale di Mosquitto (la trovate sotto C:\Program Files (x86)\mosquitto.
  7. Ora copiamo anche pthreadVC2.dll dentro la directory principale di mosquitto.
  8. Ora lanciamo nuovamente l’installazione di Mosquitto. ( a questo punto l’installazione dovrebbe andare a buon fine nel caso si presentasse questo errore: “vcruntime140.dll mancante” dovrete installare il seguente pacchetto: https://www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=48145

Ora Mosquitto è installato correttamente, procediamo all’attivazione del servizio e alla configurazione del Broker MQTT.

  1. Apriamo il Promt dei Comandi di Windows
  2. Attiviamo il Servizio digitando: net start Mosquitto

Ora dobbiamo creare un utente per comunicare con il nostro Broker MQT

  1. Nel Promt dei comandi di Windows spostiamoci nella directory di Mosquitto: cd “c:\Program Files (x86)\mosquitto
  2. Digitiamo: mosquitto_passwd -c pwfile nomedell’utente
  3. Una volta inserito il comando ci verrà richiesto di inserire la password scelta per il nostro utente per due volte
  4. Una volta inserita la password la creazione dell’utente è terminata
  5. Possiamo trovare il nostro utente all’interno del file pwfile dentro la directory principale di Mosquitto.

Ora abilitiamo il nostro Server all’ascolto sull’ip locale della macchina

  1. Editiamo il file mosquitto.conf dentro: C:\Program Files (x86)\mosquitto
  2. Per editare i file potete utilizzare Notepad++
  3. Andiamo nella sezione: Default Listener
  4. Cerchiamo la voce bind_address eliminiamo il # ed inseriamo: bind_address seguito dall’ip della macchina: es.192.168.1.10
  5. Se vogliamo personalizzare anche la porta di ascolto eliminiamo il # ed inseriamo la porta da noi scelta.

MQTT Broker su Windows

Editiamo il file mosquitto.conf

Siamo quasi giunti al termine, ci resta solo testare se il nostro server è in ascolto. Prima di fare questo test dobbiamo creare una regola in entrata sul firewall di windows, porta TCP 1883.

  1. Apriamo il promt dei comandi e digitiamo: netstat -a 
  2. Se abbiamo fatto tutto in modo corretto troveremo una riga con l’ip di ascolto del server seguito dalla porta.

A questo punto non ci resta che collegare i nostri dispositivi al nostro server MQTT utilizzando nome utente, password ip e porta del nostro MQTT BROKER.